venerdì 3 maggio 2013

Occhi di gatto

Passo felpato e indifferente, mentre la mia vita scorre placida fra letto e lettiera. Lasciami dormire. Un tetto ed un pasto caldo, fusa a tradimento e occhi chiusi. Io vivo secondo natura. 
Qui da noi uomini è nato il governo e l'hanno impastato bene. Ha la stessa malta di marzapane che ha ucciso 150 persone su 308 durante il terremoto dell'Aquila. Hanno messo tutti d'accordo, teatro dei pupi e commedia all'italiana. Spaghetti e pomodoro, dicono, mentre apparecchiano la tavola e ricominciano a mangiare. Nel frattempo c'è chi perde il senno e spara, nel frattempo c'è chi fa il proprio lavoro e rischia la vita. Ma loro apparecchiano. Vuoi dirmi, per favore, con quale futuro realizzerò i miei sogni?
Passo felpato e indifferente, mentre la mia vita scorre placida fra letto e lettiera. Lasciami dormire. Sono problemi tuoi, io vivo d'essenziale. Fammi uscire, voglio riempirmi i polmoni d'aria fresca.
Qui da noi uomini si ribaltano i regimi. In Siria si muore, la primavera araba è finita, saltiamo l'estate e aspettiamo direttamente l'inverno. Qui da noi uomini minacciamo gli USA con i missili. Qui da noi uomini piazziamo bombe durante le maratone e ci divertiamo a farci saltare in aria dentro le chiese. Noi uomini andremo in paradiso. Allah è grande. Qui da noi uomini voliamo con gli F-35.
Passo felpato e indifferente, mentre la mia vita scorre placida fra letto e lettiera. Lasciami dormire. Mi hai comprato le scatolette tonno e salmone? Lasciamene una nella scodella.
Qui da noi uomini lo spread sale o scende e i tassi d'interesse crescono o decrescono. Qui da noi uomini si rischia in borsa o la si ruba. Abbiamo anche le lotterie di Stato e le slot machine, le partite truccate e la Sisal, giochiamo a poker e vendiamo mogli e figli. Noi uomini abbiamo la crisi e i subprime, abbiamo i derivati tossici e la Monte Paschi. Qui da noi uomini la carta si baratta con la felicità.
Passo felpato e indifferente, mentre la mia vita scorre placida fra letto e lettiera. Lasciami dormire. Quel gomitolo, mi fa impazzire, giochiamo ti prego, mi si rallegra il cuore, è divertentissimo.
Qui da noi uomini si costruiscono palazzi e grattacieli. Progettiamo, immaginiamo, creiamo. Abbiamo larghe strade che compensano strette vedute. Qui da noi uomini le parole si sprecano ma i silenzi scarseggiano. Qui da noi uomini il sesso si paga, ma l'amore ci sfugge. Qui da noi uomini Borghezio è un Eurodeputato.
Passo felpato e indifferente, mentre la mia vita scorre placida fra letto e lettiera. Lasciami dormire. Spero per te che al prossimo giro di giostra sarai un gatto domestico...

4 commenti:

Sileno ha detto...

Infinita tristezza per un cambiamento prospettato e il ripiombare nella fogna.

Bl4cKCrOw ha detto...

...E dicevamo che più in basso di così c'è solo da risalire...

Enzo ha detto...

Ho fatto bene a tornare da queste parti!

Bl4cKCrOw ha detto...

Bentornato Enzo

Posta un commento

Lascia un pensiero

 
;