sabato 21 dicembre 2013

La storia del "sempre" e del "mai"...

"Sempre e mai" di giochi compagni, li conosci, ma tramano inganni. 
Al pover'uomo che di certezze vive invano, fra burla e risate ogni sicurezza caccian lontano. Accadde in un remoto villaggio, della Sicilia bel paesaggio, che un insignificante ragazzino, buono ma di destin privo, vittima dei loro scherzi restasse, rischiando a onor del vero che il senno lo abbandonasse. 
Soleva ripetersi con tanto ardore "mai sarò" o "mai potrò" sicuro del proprio futuro, mentre a sua insaputa ogni cosa modificava il suo spergiuro. E così, per ogni convinzione, passata la notte al suo risveglio in maniera opposta mutava la situazione, rendendo instabile la sua vita finché, dio non voglia, la si giudichi bella seppur finita.
Al contrario, quando le sue labbra prepotenti "sempre" conclamavano, le Moire divertite un nuovo filo subito intrecciavano, ricordandogli che per un futuro arrogante e mai partorito un presente ha le doglie ed un nuovo marito.
Urlava "mai sarò pecora di gregge!", e il giorno dopo belare divenne la sua sola legge.
Ripeteva "mai le mie carni verranno percosse!", e il giorno dopo per gli schiaffoni le sue gote divennero rosse.
Cambiava registro ma il risultato era sempre lo stesso, cercava pietà ma la realtà si trasformava sempre più spesso.
"Sarò per sempre un uomo onesto", e il giorno dopo rubava con far lesto.
"Sarò per sempre tuo amico", e il giorno dopo scopriva d'avere un nuovo nemico.
Poco prima che la ragione lo salutasse tuttavia, raggiunse la quiete d'animo evitando la pazzia.
Capì che "sempre e mai" non hanno potere finalmente, ma basta ammettere d'essere tutto e niente che ad ogni verità s'adatterà la nostra mente.
Non di ruoli siam fatti in questa pagliacciata, ma per autori sconosciuti mutiamo di facciata. E allora a che serve credere d'essere ciò che non siamo, aspettiamoci di tutto, se non altro distratti viviamo.

Bando alle ciance, era un discorso banale, adesso ne approfitto per augurarvi buon Natale.
Dimenticavo, se qualcuno benedice, vi auguro pure un anno felice...

6 commenti:

serena domenici ha detto...

Un sempre nel mai...Buon anno e buon tutto come desideri tu.

Bl4cKCrOw ha detto...

Grazie cara Zia, buon anno e buon tutto anche a te :)

chicchina ha detto...

Tardi per il Natale,ma voglio esserci per augurarti un anno di serenità,generoso nell'aiutarti a realizzare ciò che più desideri.




Bl4cKCrOw ha detto...

Grazie Chicchina, non posso che augurare altrettanto a te e ai tuoi cari... A presto :)

Sileno ha detto...

Tanti auguri per un felice 2014 che realizzi tutti i tuoi sogni.
e.

Bl4cKCrOw ha detto...

Grazie di cuore Sileno... Felice 2014 anche a te :)

Posta un commento

Lascia un pensiero

 
;